L’idea nasce per realizzare un ristorante basato sulla tradizione Emiliana dei piatti tipici

Inizialmente incentrato su tigelle e crescentine fritte con affettato tipico regionale, poi evoltosi verso tutto il panorama enogastronomico Emiliano.

Gli interni del locale nascono dallo studio delle case rurali delle campagne Bolognesi ed Emiliane riprendendone le peculiarità dei materiali e degli arredi, reinterpretando il tutto in una ottica di design volta al mantenimento delle tipicità, utilizzando talvolta materiali moderni su forme archetipe o reinterpretando forme e materiali.

La progettazione degli interni del locale ha voluto enfatizzare le emozioni ed il calore delle case rurali mettendo in risalto quegli elementi che erano tipici e riconoscibili nelle nostre campagne e nella civiltà contadina che tanto ha dato e tanto ha fatto crescere la regione sia in termini di produttività che in termini enogastronomici.

Gli arredi sono la reinterpreatazione delle forme degli arredi tipici, come il tavolo che riprende il basamento del tavolo della festa reinterpretato in lamiera di acciaio e della tavol a di tutti i giorni in legno massello, le sedie sono in legno con seduta in legno a caratterizzare la robustezza delle sedie contadine che dovevano durare una vita.

UN ASSAGGIO DI NOI